Stampa questa pagina

Superspaghettino con vongole

 Credit Photo FRANCESCA BRAMBILLA e SERENA SERRANI

 

 

 

 

  • Spaghettini g 300
  • Brodo di pesce g 300
  • Vongole g 600
  • Calamari eviscerati g 100
  • Olio extravergine di oliva g 40
  • Zeste di limone candito g 10
  • Taralli pestati a mortaio g 80
  • Spicchi di aglio 2
  • Prezzemolo qb
  • Pene nero macinato qb

 









Procedimento

Fate soffriggere l’aglio con un po’ di olio extravergine di oliva in una padella grande quanto la lunghezza degli spaghetti.

Eliminate l’aglio, mettete le vongole e aggiungete due mestoli di brodo di pesce. Coprite con un coperchio. Spegnete il fuo­co, sgusciate le vongole, toglietele dalla padella e tenetele in frigorifero.

Tagliate a julienne i calamari e metteteli in frigorifero.

Tritate le zeste di limone candito e il prezzemolo.

Fate bollire il sugo, aggiungete gli spaghettini e con l’aiuto di una pinza muoveteli continuamente per due minuti. Trascorso il tempo aggiungete le vongole, i calamari, le zeste di limone can­dito e il prezzemolo. Continuate la cottura per un altro minuto.

Spegnete il fuoco e mantecate con il restante olio extravergine di oliva e un po’ di pepe nero macinato.

FINITURA
Versate gli spaghettini nel piatto con un po’ di brodo e ultimate con la polvere di tarallo.