Caponata di melanzane alla palermitana

 

 

 

 

 

  • Melanzane  kg. 1
    Olio di semi  gr.350 per friggere 
  • Per la salsa:
  • -Capperi gr. 200
  • -Olive verdi snocciolate gr. 200
  • -Sedano cuore                         gr.300
  • -Pomodoro pelato          gr. 300
  • -Olio di oliva                 gr. 70
  • -Cipolle                          gr. 120
  • -Aceto                            gr. 100
  • -Zucchero                       gr. 20
  • -Sale ,pepe       q. b.
  • -Cacao amaro                gr.20
  • -Aceto balsamico          gr.20
  • -Pistacchi di bronte gr.20

 

 

 

 

 

 



 

 

 

 

 

Procedimento

La caponata di melanzane ricetta storica della nostra Palermo, anticamente veniva preparata con il doppio concentrato di pomodoro , che si lasciava essiccare al sole in maniera naturale.

Oggi la propongo in  maniera più digeribile e leggera preparandola con pomodoro pelato fresco

Senza lasciarlo cucinare troppo.

In casseruola preparare la salsa caponata avendo tagliuzzato a pezzi il sedano le olive snocciolate verdi, sbollentandoli insieme ai capperi e la cipolla anchessa tagliuzzata, quindi rosolare tutti gli ingredienti elencati con olio di oliva aggiungere il pomodoro fresco tagliato a pezzi lasciare cucinare gustare di sale e pepe unire zucchero e aceto, a parte tagliare le melanzane a grossi cubettoni friggere con olio di semi lasciare riposare a scolare in carta assorbente, quindi unire le melanzane alla salsa di caponata lasciare cuocere qualche minuto, infine decorare con aceto balsamico e fettine di pane in cassetta all’aglio tostato.

 

Italia a tavola

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria